Dopo aver approfondito le proprio skill digitali e aver lavorato su se stessa, sulla sua self confidence e sull’apprendimento dell’italiano, Laura è stata selezionata da Prysmian per lavorare come Digital Catalyst.